La tua nazione è 29
Informazioni Cuvée
Dosaggio: 4 g/l
- 1a fermentazione: Inox
- Malolattica: Sì
- Monocru: Cuis
- Vendemmia: 100% 2012
- Côte des Blancs - Cuis
- Extra Brut
- Chardonnay 100%
Servizio e abbinamenti
All'aperitivo, naturalmente, o a una serata eccezionale, questo Millésime 2012 sarà servito a 10 gradi in una flûte ben tornita per favorire la sua espressione aromatica.
A tavola sarà mare: le conchiglie, il pesce alla griglia, il risotto ai frutti di mare, allo zafferano o i ravioli di verdure, all’astice…
Potremo continuare con i formaggi di capra, un Selles-sur-Cher o un Valençay.
Aperitivo Frutti di mare Crostacei Conchiglie Risotto Ravioli Pesce Verdure Formaggio di capra
Analisi visiva
La presentazione è molto seducente.
Il colore verde oro è delicato e molto luminoso.
L'effervescenza di bollicine finissime è molto attiva e termina la sua corsa creando una graziosa aureola in superficie.
Analisi olfattiva
Il primo naso è aperto.
Percepiamo gradualmente gli aromi di agrumi, vegetali e mollica di pane.
Dopo qualche minuto di aerazione, l'espressione evolve verso il lime, il miele di colza, così come le note pietrose.
È un naso che afferma la sua identità e esprime il suo grande potenziale.
Analisi gustativa
L'attacco è preciso.
L'effervescenza e il suo carattere delicatamente provocante scandiscono il ritmo della degustazione. L'acidità conferisce tensione e fluidità al corpo del vino.
L'insieme ci offre una magnifica texture che è allo stesso tempo fine, carezzevole, fredda e leggermente tesa, come il taffetà.
Gli aromi di mandorla, miele fresco e pera arricchiscono questa bella materia che, riscaldandosi al palato, assume un tocco molto appetitoso.
Il finale
Il finale è lungo (8 secondi di persistenza) e gessoso.
Percepiamo un tocco salino che accompagna la freschezza dell'acidità.
Il finale ci offre tutti e quattro sapori elementari.

Millésime 2012
Premier Cru

Jean-Luc Gimonnet

Questo Millésime 2012 Blanc de Blancs ci offre una versione nobile dello Chardonnay in Champagne!
Elegante, raffinato, snello e sapidamente complesso, fa sfoggio del suo grande potenziale.
Informazioni Cuvée
Dosaggio: 4 g/l
- 1a fermentazione: Inox
- Malolattica: Sì
- Monocru: Cuis
- Vendemmia: 100% 2012
- Côte des Blancs - Cuis
- Extra Brut
- Chardonnay 100%
Servizio e abbinamenti
All'aperitivo, naturalmente, o a una serata eccezionale, questo Millésime 2012 sarà servito a 10 gradi in una flûte ben tornita per favorire la sua espressione aromatica.
A tavola sarà mare: le conchiglie, il pesce alla griglia, il risotto ai frutti di mare, allo zafferano o i ravioli di verdure, all’astice…
Potremo continuare con i formaggi di capra, un Selles-sur-Cher o un Valençay.
Aperitivo Frutti di mare Crostacei Conchiglie Risotto Ravioli Pesce Verdure Formaggio di capra
Analisi visiva
La presentazione è molto seducente.
Il colore verde oro è delicato e molto luminoso.
L'effervescenza di bollicine finissime è molto attiva e termina la sua corsa creando una graziosa aureola in superficie.
Analisi olfattiva
Il primo naso è aperto.
Percepiamo gradualmente gli aromi di agrumi, vegetali e mollica di pane.
Dopo qualche minuto di aerazione, l'espressione evolve verso il lime, il miele di colza, così come le note pietrose.
È un naso che afferma la sua identità e esprime il suo grande potenziale.
Analisi gustativa
L'attacco è preciso.
L'effervescenza e il suo carattere delicatamente provocante scandiscono il ritmo della degustazione. L'acidità conferisce tensione e fluidità al corpo del vino.
L'insieme ci offre una magnifica texture che è allo stesso tempo fine, carezzevole, fredda e leggermente tesa, come il taffetà.
Gli aromi di mandorla, miele fresco e pera arricchiscono questa bella materia che, riscaldandosi al palato, assume un tocco molto appetitoso.
Il finale
Il finale è lungo (8 secondi di persistenza) e gessoso.
Percepiamo un tocco salino che accompagna la freschezza dell'acidità.
Il finale ci offre tutti e quattro sapori elementari.
Jean-Luc Gimonnet
Scopri il Vigneron Jean-Luc Gimonnet
Vigneron certificato HVE

Artigiano appassionato e fiero erede di una lunga dinastia di Vignerons, la miafedeltà al terroir non è solo una tradizione, ma una ricerca di autenticità che animaogni giorno il mio lavoro.Il terroir unico di Cuis, con la sua predominanza di gesso, è la mia tela.Mi permette di scolpire vini dotati di un'anima, creazioni che raccontano la storia dellaloro origine ad ogni sorso.Il processo di invecchiamento sui lieviti, che va dai 7 anni per le nostre Cuvée piùgiovani a oltre 20 anni per i millesimi d'eccezione, è una testimonianza di pazienza edevozione.Ogni anno aggiunto contribuisce ad arricchire il loro carattere, come un'opera d'arteche migliora nel tempo.La creazione di ogni Cuvée è, per me, paragonabile all'alta moda: richiede non solomigliaia di ore di duro lavoro, ma anche una precisione e una creatività impeccabili.Sono questi momenti di pura creazione che alimentano la mia passione e rafforzanoil mio impegno verso l'eccellenza.

Altri Millésimes Blanc de Blancs

Club
Fier Ce Fît

IN REGALO PER TE 10€

CON LA TUA ISCRIZIONE

Valido su ordini superiori a 130€+ su tutto il sito

*Si applicano termini e condizioni. Acquisto minimo di 130€, offerta valida esclusivamente per i nuovi membri al primo acquisto