Spécial Club Nature

20 marzo 2020

Questa settimana continuiamo il nostro viaggio scoperta in Champagne e vi parliamo di una bottiglia simbolo di prestigio, qualità e soprattutto passione: lo Spécial Club, Cuvée emblema del Club Trésors de Champagne.

Fondato nel 1971, il Club ha come obiettivo di far conoscere l’originalità degli Champagnes de Vignerons grazie alle loro Cuvée di prestigio. Composto da una dozzina di Vignerons, il Club, all’epoca “Club de Viticulteurs Champenois” ha come elemento federatore l’intransigenza in materia di qualità, adottando una bottiglia esclusiva, lo Spécial Club, e stabilendo delle regole di elaborazione molto rigide!

Infatti, l’elaborazione di Cuvées Spécial Club è possibile solo durante le grandi annate di ciascun vigneron e deve contenere dei vini millesimati che abbiano passato l’esame di più degustazioni (in vins clairs prima del tirage e dopo 3 anni di invecchiamento in bottiglia).

Nel 1999, il Club cambia nome divenendo il «Club Trésors de Champagne». Un nome che evoca mistero, preziosismo e edonismo. Oggi composto da 28 Vignerons, il Club è il riflesso della passione, della ricerca e del lavoro estremamente minuzioso effettuato dai Vignerons Indépendants.

A Fier Ce Fît, abbiamo il grande onore di contare nella nostra collezione 3 Vignerons Spécial Club e essere gli unici a proporre tre Cuvées Spécial Club sia in versione Brut o Extra Brut che Nature. Cosa differenzia una Cuvée Brut da una Cuvée Nature?

Durante il dégorgement, il liqueur de dosage viene aggiunto allo Champagne. La quantità di liqueur utilizzata per il dosage è fissata da ciascun vigneron in funzione della tipologia di vino che desidera ottenere.

Secondo le qualificazioni basate sul dosaggio in zucchero:

·      Brut: da 6 a 12g/l.

·      Extra brut tra 0,1 e 6 g/l.

·      Brut Nature/Nature contiene 0g/l. È anche chiamato non dosé, o dosage zéro.

Il termine Nature indica quindi delle Cuvées che non hanno avuto aggiunta di zucchero.

Il vino è "nudo", senza artifici, deve essere perfetto già di suo.

Un vigneron, degno di questo nome, non si sveglia un bel mattino e decide che una delle sue Cuvées potrà essere un Brut Nature!
Un Brut Nature “nasce” prima della vendemmia, non dopo…

Ancora oggi sono pochi i vignerons che osano questo dosaggio o, per meglio dire, non dosaggio.

L’elaborazione di vini non dosati permette di esaltare il terroir e la sua tipicità.
La bella materia, fonte inesauribile di aromi e sapori, permette gli abbinamenti gastronomici più gustosi e sorprendenti.
Lo Champagne non è più “aperitivo” ma tutto pasto, il motto di Fier Ce Fît!


Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI 15 
da spendere sul tuo primo ordine!*

* Importo minimo ordine 100 €