Vendemmie 2017

29 agosto 2017

La campagna 2017 ha dimostrato ancora una volta che il "bilancio climatico" potrebbe sorprendere. In primo luogo, un episodio di gelo di grandi dimensioni e particolarmente duraturo ha spazzato la vigna. La pioggia, che era stata rara dall'estate 2016, non era un problema all'inizio della stagione.

Tuttavia, la fine della campagna è stata una delle più irrigate dal 2001, con quasi sei mesi di pioggia caduti su alcune aree della denominazione in soli tre mesi. Questa campagna 2017 ha seguito uno schema che è l'opposto del 2016.

I risultati si riposano ora tranquillamente nelle cantine. La risposta, parziale, ai vins clairs.

In generale gli Chardonnay, là dove non c’è stata grandine, sono usciti vincitori mentre le uve nere sono state penalizzate dall’eccesso di pioggia.

Tuttavia, come sempre, le variabili sono infinite o almeno 275000, quante sono le parcelle o 4750, quanti sono i produttori. Alcuni potranno millesimare i Meunier, altri gli Chardonnay o i Pinot. La Champagne affascina sempre anche in questo!!!


Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI 15 
da spendere sul tuo primo ordine!*

* Importo minimo ordine 100 €