Jean Larrey

Jardin d’Automne Brut *NR 2011

Côte des Blancs - Villenauxe la Grande et Montgenost
Chardonnay 100%
Apericena Foie gras Pasta Pesce con salsa Carne con salsa Formaggio di capra Formaggio a pasta dura Pecorino Dessert
Questa Cuvée dovrebbe essere degustata da tutti gli amanti di Champagne. È con quest'ultima che prende senso il concetto di vino tattile. La Cuvée Jardin d'Automne merita di essere scoperta prima di tutto per la sua magnifica struttura.
* NR Millésime 2011 Non Rivendicato
Prezzo € 46,00
quantità - +
Aggiungi al carrello
Aggiungi a nominativo

Servizio e abbinamenti

Da degustare tra enofili a una temperatura di circa 10°C e in una flûte non troppo ampia in modo che l'evoluzione aromatica non sia troppo veloce e che la struttura si mantenga. Questa Cuvée accompagnerà con successo i vostri apericena d’eccezione, fegato d’oca, pasta con sughi speziati, pesce o carne con salsa, formaggi di capra o a pasta dura, dessert.

Analisi visiva

Il colore oro chiaro della Cuvée "Jardin d'Automne" è molto fresco. Le bollicine estremamente fini e lente alimentano una bellissima aureola in superfice. Il risultato è molto gradevole.

Analisi olfattiva

Il primo naso è ricco. Dopo alcuni istanti, percepiamo i profumi di fiori gialli (mimosa, ginestra), frutti succulenti e burro fresco. Questo naso, prima di tutto primaverile, si apre poi gradualmente verso l'estate, quindi continua la sua strada verso l'autunno. Molto evolutivo, ci accompagna fino a suggerire, dopo dieci minuti, il burro fuso e il miele millefiori.

Analisi gustativa

L'attacco è leggermente effervescente, poi molto rapidamente la sensazione diventa cremosa. Il vino mostra una certa corpulenza ma soprattutto sorprende per la sua particolare struttura. Infatti, l'effervescenza e il dosaggio in liquore “vestono” il vino in modo tale che la consistenza ci dia una sensazione di spessore e morbidezza facendo chiaramente riferimento al quinto sapore, l'umami. *Umami è il quinto sapore rilevato dalla lingua, dopo salato, dolce, acido e amaro. Umami corrisponde al gusto del mono-glutammato di sodio. In giapponese, il termine umami significa "delizioso, gustoso". Il sapore dell'umami è un gusto gradevole, vicino al dolce.

Il finale

Il finale sublima questa sensazione. Molto lungo (oltre 10 secondi di persistenza), prolunga questo tocco di palato cremoso e vellutato per finire con una punta leggermente salina.

Altri Cuvées Blanc de Blancs


Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI 15 
da spendere sul tuo primo ordine!*

* Importo minimo ordine 100 €